Giochi in legno per bambini: 5 motivi per cui sceglierli

Mamme Montessoriane (e non solo), ecco un argomento che vi sta particolarmente a cuore in un mondo che sta vedendo una vera e propria rivoluzione: i giochi in legno per bambini.

Dal gusto vagamente retrò, ma che non sono mai stati così attuali. Alzi la mano che almeno una volta non si è fatto conquistare da questi giochi che non solo sono sicuri per i propri bambini, ma sono estremamente rispettosi per l’ambiente. La loro progettazione e fabbricazione è portata avanti da mani sapienti che utilizzano materiali di altissima qualità, con colori dalle tonalità accese, per giocattoli in legno che non solo rendono felici i bambini, ma in fondo attraggono anche le mamme e i papà, che prendono i piccoli come scusa per tornare anche loro bimbi per qualche minuto.

Ma non vogliamo dilungarci troppo, visto che il nostro scopo è quello di spiegarvi perchè dovreste preferire i giocattoli in legno a quelli in plastica.

Legno vecchia e nuova frontiera

Fino a non molto tempo fa immaginare i giocattoli in legno era qualcosa che portava l’idea a tempi ormai passati, quelli delle nostre mamme e delle nostre nonne. Ma le tendenze sono cambiate di netto e ora il mercato ha visto la comparsa di diversi prodotti in legno che sono in grado di attirare l’attenzione di piccoli e grandi.

Questa è la capacità dei giocattoli in legno di essere sempre attuali, oltre al fatto di essere davvero belli da vedere, immaginate una pista, una macchinina in legno o delle costruzioni, tutta un’altra storia se confrontate ai classici prodotti in plastica che da tempo avevano ormai preso monopolio nelle camerette dei piccini.

Senza considerare la grande resistenza di questo materiale, di cui parleremo più avanti.

1. Sicurezza e resistenza per durare nel tempo e crescere con il bambino

Senza ombra di dubbio i giocattoli in legno sono generalmente molto più resistenti di quelli in plastica e sono dunque perfetti per i più piccoli che non hanno accortezza per i loro giochi e li portano facilmente alla bocca per il loro dovere di esplorazione. I giocattoli in plastica, a differenza di quelli in legno, si rompono infatti molto più facilmente creando dunque seri rischi per il bambino che li usa, che può tagliarsi o ingerire parti del gioco, inoltre come materiale la plastica può contenere sostanze potenzialmente nocive, come ftalati e BPA, che invece un prodotto in legno naturale non presenta.

È bene comunque aggiungere che anche tra i giochi in legno vi sono differenze sostanziali: per non incorrere in alcun tipo di rischio per la salute, è infatti importante scegliere solo articoli di qualità che non siano trattati o che al massimo siano stati colorati con vernici 100% atossiche, come quelli che abbiamo selezionato nel nostro shop.

2. I giocattoli in legno offrono gli stimoli giusti a ogni età

Una delle principali caratteristiche dei giochi in legno è il fatto che essi siano particolarmente stimolanti per la fantasia e la creatività dei bambini e che si adattino a ogni fase della loro crescita. Mentre molti giochi in plastica presentano luci, suoni e altri elementi che sovrastano e iperstimolano la mente del bambino, infatti, i giocattoli in legno stimolano il cosiddetto “gioco destrutturato”, ossia privo di regole predefinite, in cui è la fantasia del piccolo a dominare.

Uno stesso gioco, come può essere un animaletto massaggiagengive in legno, man mano che il bambino cresce può assumere funzioni diverse e dunque diventare un personaggio da utilizzare per inventare storie o un oggetto per fare esperimenti sul concetto di equilibrio.

Non è caso che molti giochi in legno sono pensati e ideati per i più piccoli, per i bambini anche al di sotto dell’anno di età, ma ciò non vuol dire che questi li debbano utilizzare per un tempo limitato. I giocattoli in legno per bambini sono infatti in grado di crescere con loro e sarà solo la loro fantasia a porre limiti nel loro utilizzo, nulla di più.

Massaggiagengive in legno Miela Siela

massaggiagengive legno pinguino

3. I giocattoli di legno rispettano l’ambiente

Molte persone che scelgono giochi in legno per i propri bambini lo fanno anche per una questione di sostenibilità ambientale. Questi prodotti infatti vengono realizzati con un materiale completamente naturale e hanno un impatto nettamente inferiore rispetto ai corrispettivi in plastica. Se consideriamo, poi, che un gioco in legno ha una durata pressoché infinita mentre quelli in plastica si rompono facilmente, ci rendiamo conto anche di quanto al di là del materiale utilizzato i primi rappresentino una scelta migliore dal punto di vista della quantità di rifiuti prodotti.

Per una scelta davvero ecosostenibile, il consiglio è quello di optare per prodotti in legno certificato FSC, dunque proveniente da sistemi di gestione forestale rispettosi dell’ambiente, e che come detto prima non siano lavorati e rifiniti con sostanze tossiche.

4. I giochi in legno sono più convenienti

“Ma i giochi in legno costano troppo!”: quante volte avrete sentito questa frase da parte di chi si ostina a scegliere i prodotti in plastica più commerciali? A prima vista potrebbe sembrare un’obiezione comprensibile, ma la realtà è ben diversa e lo affermiamo a gran voce: i giochi in legno non costano più dei giochi in plastica e, anzi, sono anche molto più convenienti sul lungo termine.

Premesso che vi sono giocattoli di legno per ogni budget (a seconda per esempio del fatto che siano stati realizzati a mano o a livello industriale), basta dare un’occhiata ai prezzi di alcuni prodotti molto famosi (come bambole e bambolotti di tendenza) per rendersi conto che spesso questi ultimi possono essere anche più costosi.

Inoltre come già scritto più volte, i giochi di legno durano anni mentre quelli di plastica più economici si rompono anche dopo pochi giorni: allora, quale conviene di più?

Impastatrice giocattolo in legno

sbattitore giocattolo per bambini

5. I giochi di legno rilassano e aiutano a concentrarsi

Abbiamo visto come i giocattoli in legno possono essere divertenti e istruttivi per i bambini di ogni età, senza le classiche iperstimolazioni di alcuni prodotti commerciali, ma oltre a ciò questa tipologia di giochi presenta anche un’altra importante caratteristica, ossia quella di favorire il rilassamento e la concentrazione.

Merito di un materiale caldo e naturale come il legno che, secondo una ricerca scientifica, offre stimoli tattili in grado di rilassare fisiologicamente la persona e, dunque, di migliorare l’attività cerebrale e l’attenzione verso il gioco che si sta svolgendo.

Un ultimo ma non meno importante motivo per preferire questi meravigliosi giocattoli e utilizzarli a ogni età!

Sassi Gentili Montessori

sassi in legno

>>> Leggi anche: Giochi di equilibrio per bambini: ecco come funzionano <<<

Leave a Reply

Iscrivimi alla lista d'attesa Ti informeremo non appena il prodotto sarà di nuovo disponibile. Per favore lasciaci un tuo indirizzo e-mail valido per ricontattarti.